Serpente con due teste......

 

 

 

 

Un equipe di biologi sta studiando il comportamento di un serpente bicefalo trovato fortuitamente da un agricoltore in una localitÓ della campagna spagnola.

Il biologo municipale del posto, JosŔ Carlos Monz˛, ha deciso di portare il serpente al Centro di Recupero Animali a Santa Fez, il 21 febbraio scorso.

Si tratta di un' Elaphe scalaris, che presenta due teste e, fino ad ora, sviluppa, apparentemente, un'attivitÓ biologica normale.

La scoperta ha destato l'interesse della comunitÓ scientifica internazionale, e una equipe di ricercatori dell'UniversitÓ di Valencia stÓ studiando il comportamento  e le attitudini di questo esemplare con tale particolaritÓ non proprio frequente.

Lo studio sarÓ rivolto a determinare se le due teste svilupperanno le stesse medesime funzioni o realizzeranno diversi tipi di attivitÓ; gli esperti analizzeranno come  si svilupperanno i sensi del rettile e le basi neurologiche che determinano il suo comportamento.

 

(articolo tratto dalla rivista spagnola Reptilia-n.36)

 

 

 

 

R e t t i l i A n f i b i P e s c i  A r a c n i d i    C u r i o s i t Ó    P i a n t e   T e r r a r i A c q u a r i