Tartaruga centenaria adotta un ippopotamo......

Un piccolo di ippopotamo sopravvissuto allo tsunami sulla costa keniota ha stabilito un forte vincolo affettivo con una tartaruga gigante centenaria in un rifugio animale di Monbasa (Kenia).

L'ippopotamo, battezzato con il nome di Owen, pesa circa 300 chili ma Ŕ un cucciolo di meno di un anno che in natura dovrebbe vivere almeno per i primi quattro anni accanto alla propria madre. 

Travolto dal Rio Sabaki fino all'Oceano Indiano quando le onde giganti colpirono le coste keniote nello scorso 26 dicembre, Ŕ stato salvato dalle guardie forestali e portato a Monbasa dove  pare abbia adottato come madre una tartaruga gigante maschio, che sembra contraccambiare il "rapporto".

Dopo essere stato trascinato dalla corrente ed aver perso la madre naturale, l'ippopotamo ha trovato nella tartaruga un punto di riferimento tanto che ora trascorrono parecchio tempo insieme, nuotando e dormendo uniti. L'ippopotamo segue la tartaruga come se fosse sua madre e ha sviluppato anche istinti di protezione nei suoi confronti.

(AFP, gennaio 2005)